Piccolo Teatro di Milano e Teatro di Roma, la bufera scoperchia il vaso di Pandora. Era ora!

 

di Hystrio – Direzione e Redazione

Il Piccolo Teatro di Milano e il Teatro di Roma sono al centro della bufera. Cambia il modus operandi, ma la sostanza è simile: una scarsa trasparenza nella gestione della dirigenza.

A Roma il sotterfugio è grossolano, si “limita” a nascondere decisioni arbitrarie, contrarie al Decreto Ministeriale: un direttore che si dimette dalla sua carica trasformandosi in consulente artistico con l’avallo del Cda (in scadenza), il cui Presidente si assume anche la carica di direttore del Teatro, come dire che l’organo deputato a controllare (il Cda) e il soggetto da controllare (il teatro, nella figura del suo direttore) coincidono. Venuto alla luce l’inghippo – sembra di essere tornati all’affaire Cutaia direttore del Teatro di Roma costretto a dimettersi per un “intoppo burocratico” – il Cda è ora orientato ad aprire un bando di interesse pubblico per la ricerca di un direttore che però, invece di poter scegliere un consulente artistico, se ne troverà due già belli e pronti (Giorgio Barberio Corsetti e Francesca Corona) riconfermati dal Cda poco prima di decadere. Con, all’orizzonte, rischi per la governance del teatro e problemi economici nel moltiplicarsi di ruoli e stipendi non proprio di poco conto.

A Milano la questione riguarda la riconferma o meno di Sergio Escobar, in scadenza a settembre, alla guida del Piccolo Teatro: sarebbe il settimo mandato dopo 22 anni di direzione. Anche in questo caso la strategia del Cda, di cui è presidente Salvatore Carrubba, è quella del silenzio. La questione, che inizialmente non rientrava neanche nell’ordine del giorno del Cda in programma il 9 giugno, pare che ora sarà finalmente oggetto di discussione. Perché questo silenzio? Per arrivare a settembre zitti zitti e poi dire che ormai non c’è più tempo per un bando e per la ricerca e la scelta di un nuovo direttore? Il malcontento serpeggiava da tempo, ma il bubbone lo hanno fatto esplodere, con grande coraggio, i lavoratori del Piccolo Teatro, che hanno inviato al Ministro Franceschini, al Comune di Milano, alla Regione Lombardia e al Cda del Piccolo Teatro, una lettera, firmata quasi all’unanimità, in cui chiedono, come nuovo direttore, «una figura di alto profilo culturale, intellettuale e artistico, oltre che di prestigio internazionale, in grado di restituire al Piccolo il suo ruolo di teatro pubblico e di ambasciatore della cultura italiana nel mondo. Una personalità – da ricercarsi attraverso una procedura di selezione chiara e trasparente – che sappia riorganizzare i processi produttivi e ripristinare una modalità corretta nelle relazioni tra i lavoratori, la direzione e la dirigenza tutta».

Le due questioni sono più complicate e ricche di sfaccettature di quanto riassunto per sommi capi in queste righe, e soprattutto in continua evoluzione. Per approfondimenti rimandiamo ad alcuni articoli usciti sulle più importanti testate italiane e a documenti rilasciati dai due teatri e dagli artisti.

Cosa ci aspettiamo? Cosa desideriamo? TRASPARENZA, RINNOVAMENTO, COMPETENZA.

To be continued…

Qui i link agli interventi comparsi sulla stampa sulla situazione dei due Teatri Nazionali. Continua a seguirci anche su Fb dove posteremo aggiornamenti periodici:

Teatro di Roma

La Repubblica – 5 maggio
Anna Bandettini

La Repubblica – 10 maggio
Anna Bandettini

La Repubblica – 13 maggio
Anna Bandettini

La Repubblica – 15 maggio
Anna Bandettini

Teatro e Critica – 26 maggio
Il valzer dei direttori

Klp – 28 maggio
Teatro di Roma

Corriere della Sera, Roma – 30 maggio
Franco Cordelli

Corriere della Sera, Roma – 31 maggio
Risposta Cda a Cordelli

Artitribune – 31 maggio
Polemiche Teatro di Roma

Teatro e Critica – 1 giugno
Nuovo Cda Teatro di Roma

La Repubblica – 1 giugno
Anna Bandettini

Corriere della Sera, Roma – 7 giugno
Antonio Calbi

Lettera aperta degli artisti per Giorgio Barberio Corsetti (Roma) – 10 giugno
leggila qui

La Repubblica – 10 giugno
Anna Bandettini: Gli artisti difendono la direzione del Teatro di Roma, ma da cosa?

Klp – 12 giugno
Leggi qui

Comunicato stampa del CdA sulla manifestazione di interesse
Leggi qui

 

Piccolo Teatro di Milano

Repubblica – 6 giugno
Anna Bandettini

Corriere della Sera, Milano – 7 giugno
Articolo pag 1
Articolo pag 11

La Repubblica,  Milano – 7 giugno
Link articolo

Risposta del Cda ai Lavoratori del Piccolo
Link

Corriere della Sera, Milano – 9 giugno
Articolo pag. 1
Articolo pag. 2

La Repubblica, Milano – 9 giugno
Intervento di Sergio Escobar e articolo di Sergio Colaprico

Comunicato del Cda del Piccolo Teatro – 9 giugno
link

Corriere della Sera, Milano – 10 giugno
link

La Repubblica, Milano – 10 giugno
link

Corriere della Sera, Milano – 13 giugno
Articolo pag. 1
Articolo pag. 2

Da consultare inoltre il sondaggio sulla Pagina Fb di Ateatro
informale e ironico sui possibili nomi che vorremmo alla guida del Piccolo

La Repubblica, Milano – 23 luglio 2020
I cinque nomi indicati dal CdA per la direzione
Leggi l’articolo di Sara Chiappori

Comunicato stampa del CdA del Teatro del 23 luglio 2020
Il CdA incontra i candidati, divenuti 4 per il forfait di Claudio Longhi.
Leggilo qui

Corriere della Sera, Milano – 25 luglio 2020
Leggi qui l’articolo di Maurizio Porro

La Repubblica, Milano – 25 luglio 2020
Leggi qui l’articolo di Sara Chiappori

Corriere della Sera, Milano – 28 luglio 2020
Leggi qui l’articolo di Maurizio Porro

Corriere della Sera, Milano – 17 settembre 2020
Leggi qui l’articolo di Maurizio Giannattasio

La Repubblica, Milano – 17 settembre 2020
Leggi qui l’articolo di Sara Chiappori