inScena, al Teatro i

Teatro i propone inScenaconcorso per registi, attori e drammaturghi neodiplomati, un progetto di formazione e introduzione lavorativa per giovani attori e drammaturghi/registi, neo diplomati e non solo. I drammaturghi/registi selezionati (al massimo tre) lavoreranno sul tema C’è un diritto dell’uomo alla codardia (da Germania 3. Spettri sull’uomo morto e altri materiali di Heiner Müller) alla ricerca di una “chiave” interpretativa, nella modalità del Dramaturg, ossia attraverso lo studio dei materiali, l’analisi dei testi e la formulazione di ipotesi drammaturgiche e di realizzazione spettacolare, per poi accedere a una fase intermedia di confronto e scambio con gli attori coinvolti (cinque) che parteciperanno alle prove e alle repliche dello spettacolo.

Il progetto è condotto dalla Dramaturg Francesca Garolla e dal regista Renzo Martinelli – direttori artistici di Teatro i.

Modalità e tempi
Iscrizioni: entro il 30 giugno, dal sito www.teatroi.org/inscena
Selezioni: previo colloquio conoscitivo/provino i cui risultati saranno comunicati entro il 10 luglio 2015
Prima fase: dal 5 al 10 ottobre 2015
Seconda fase: dal 21 al 24 ottobre 2015
Terza fase: prove con gli attori dal 25 ottobre al 17 novembre / repliche dal 18 novembre al 14 dicembre 2015

Materiali richiesti
Per i drammaturghi/registi:
– Lettera motivazionale con brevi cenni curriculari;
– Testo (o parte di testo) che rappresenti le proprie competenze e qualità di lavoro.

Per gli attori:
– Lettera motivazionale con brevi cenni curriculari;
– Foto.

Trattandosi di un progetto che ha in sé un aspetto di formazione, ma anche una finalità di introduzione lavorativa, Teatro i prevede un compenso per i drammaturghi durante la seconda fase e per gli attori durante le repliche.

Per avere informazioni e per scaricare il bando completo: www.teatroi.org/inscena
oppure scrivendo a inscena@teatroi.org