A Lino Musella il Premio Hystrio Anct 2015

Va a Lino Musella il Premio Hystrio Anct 2015, assegnato dai collaboratori della rivista, nell’ambito dell’annuale appuntamento organizzato dalla Associazione Nazionale Critici Teatrali.

Gli altri premi assegnati sono:

Premio “Paolo Emilio Poesio” 2015 alla Carriera ad André Ruth Shammah, regista.

Premi Della Critica 2015:
Antonio Latella, regista, per le regie di Natale in casa Cupiello e Ti regalo la mia morte, Veronika.
“Progetto Ligabue” di Mario Perrotta.
Roberto Latini, regista e protagonista de I giganti della montagna.
Alessio Maria Romano, coreografo e pedagogo.
Monica Piseddu, attrice, interprete di Ti regalo la mia morte, Veronika, Alcesti, Zoo di vetro, Natale in casa Cupiello.
Milvia Marigliano, attrice in Chi ha paura di Virginia Woolf? e Zoo di vetro.
Antonio Viganò e la sua Accademia Arte della diversità – Teatro La Ribalta.
Lina Prosa, drammaturga per Trilogia del naufragio.
– Lo spettacolo Scannasùrece, regia di Carlo Cerciello.
Premio della rivista Catarsi – Teatri della Diversità a Ginevra Sanguigno (mimo e clown) e Italo Bertolasi (scrittore e documentarista). Insieme hanno fondato “Clown One Italia” e fanno parte del Gesundheit! Institute di Patch Adams.

La cerimonia di consegna si svolge il 1 ottobre, a Piacenza presso il Teatro Gioia, in via Melchiorre Gioia, 20 a partire dalle ore 18,00.

 

Lino Musella è nato a Napoli nel 1980. Studia recitazione con Guglielmo Guidi a Napoli, e regia teatrale alla scuola Paolo Grassi di Milano. Si forma e lavora con Marcello Cotugno, Paolo Zuccari e Michela Lucenti/Balletto Civile. Negli anni alterna l’attivita di attore, regista, tecnico e disegnatore luci. Ha lavorato come attore (tra gli altri) con Paolo Mazzarelli, Valter Malosti, Serena Sinigaglia, Virginio Liberti e Annalisa Bianco, Loredana Scaramella, Claudio Autelli, Tommaso Pitta, Antonio Mingarelli, Antonio Latella. Nel 1998 viene premiato come attore al Teatro Sannazzaro (Napoli) e nel 2003 vince la borsa di studio Gianni Agus (Premio Hystrio). Collabora dal 2006 agli eventi “Percorsi di Luce” di Dario Jacobelli e Francesco Capotorto.
Dal 2009 anima, con Paolo Mazzarelli, la Compagnia MusellaMazzarelli. Il lavoro della Compagnia aspira a un teatro capace di parlare della realtà attraverso scritture originali dell’oggi, in modo diretto e spietato, divertito e onesto, profondo e semplice al tempo stesso. Dal 2009 a oggi la Compagnia ha dato vita agli spettacoli Due Cani-ovvero la tragica farsa di Sacco e Vanzetti (2009), Figlidiunbruttodio (Premio In-box 2010), Crack Machine (2011), La Società-Tre atti di umana commedia (2012), attualmente in tournèe.