TESTI

2007 1 gennaio
/marzo
di Emma Dante

Personaggi

Autopresentazione

Scheda autore

Emma Dante nasce a Palermo nel 1967. Si forma alla scuola di recitazione di Michele Perriera, all’Accademia “Silvio D’Amico”, con il Gruppo della Rocca, con Gabriele Vacis, Davide Iodice, Roberto Guicciardini. Con il progetto “Battute d’arresto”, patrocinato nel 1996 dal Comune di Palermo, scopre la propria vocazione di regista. Nell’agosto 1999 fonda la compagnia Sud Costa Occidentale con Gaetano Bruno, Sabino Civilleri e Manuela Lo Sicco, dopo aver provato i primi spettacoli in un centro sociale autogestito. Tra le sue regie vanno ricordate: Il Sortilegio, Odissea, La principessa sul pisello, La favola di Farruscad e Cherastanì e soprattutto l’applauditissimo Mishelle di Sant’Oliva.
Nel 2000 vince il concorso Shownoprofit con il progetto “Insulti”, l’anno dopo il Premio Scenario con mPalermu e il Premio Lo Straniero come giovane regista emergente. Nel 2002 e nel 2003 è la volta del Premio Ubu per mPalermu e per Carnezzeria. Nel 2004 cura, in Sicilia, la seconda edizione di Rossofestival e riceve il Premio Gassman e il Premio della Critica Anct. Nel 2004 ha realizzato Medea (per il Teatro Mercadante di Napoli) e Vita Mia (al Festival Castel dei Mondi di Andria). Gli spettacoli Carnezzeria, La scimia, tratto dal racconto Le due zittelle di Tommaso Landolfi, e il recente Cani di bancata sono prodotti dal Crt Centro di Ricerca per il Teatro di Milano.