Recensioni

RICERCA AVANZATA

CUANDO PASES SOBRE MI TUMBA
(pag. 59)

di Sergio Blanco.

Regia di Sergio Blanco. Scene e luci di Laura Leifert e Sebastián Marrero. Costumi di Laura Leifert. Musiche di Fernando Tato Castro e Gerardo Hernández. Con Gustavo Saffores, Sebastián Serantes, Felipe Ipar. Prod. Matilde López Espasandín e Marea Productora Cultural, Montevideo e altri 3 partner internazionali. FESTIVAL PRESENTE INDICATIVO: PER GIORGIO STREHLER, MILANO.

Alice Strazzi

CUÒRE: SOSTANTIVO MASCHILE
(pag. 75)

drammaturgia di Angela Di Maso.

Regia di Alvia Reale. Scene e luci di Francesco Calcagnini. Costumi di Sandra Cardini. Con Daniela Giovanetti e Alvia Reale. Prod. Gruppo della Creta, ROMA.

Giusi Zippo

DAL TUO AL MIO
(pag. 81)

di Giovanni Verga.

Adattamento di Nino Bellia e Alessandro Napoli. Regia di Elio Gimbo. Scene e costumi di Bernardo Perrone. Luci di Gaetano La Mela. Con Graziana Lo Brutto, Savì Manna, Loredana Marino, Plinio Milazzo e i Marionettisti Fratelli Napoli. Prod. Teatro Stabile, CATANIA.

Giuseppe Montemagno

DEUX AMIS
(pag. 60)

di Pascal Rambert.

Regia di Pascal Rambert. Costumi di Anaïs Romand. Luci di Yves Godin. Con Charles Berling e Stanislas Nordey. Prod. Structure Production, Parigi. FESTIVAL PRESENTE INDICATIVO: PER GIORGIO STREHLER, MILANO.

Fausto Malcovati

ENTRE CHIEN ET LOUP
(pag. 61)

di Christiane Jatahy.

Ispirato a Dogville di Lars von Trier. Adattamento, regia e scene di Christiane Jatahy. Costumi di Anna Van Brée. Musiche di Vitor Araujo. Con Véronique Alain, Julia Bernat, Élodie Bordas, Paulo Camacho, Azelyne Cartigny, Philippe Duclos, Vincent Fontannaz, Viviane Pavillon, Matthieu Sampeur, Valerio Scamuffa. Prod. Comédie de Genève e altri 4 partner internazionali. FESTIVAL PRESENTE INDICATIVO: PER GIORGIO STREHLER, MILANO.

Claudia Cannella

EXTREMÓFILO
(pag. 61)

di Alexandra Badea.

Regia di Lisandro Rodríguez. Luci di Matías Sendón. Musiche di Guillermo Rodríguez. Con Ariel BarOn, Anabela Brogioli, Zoilo Garcés, Lisandro Rodríguez. Prod. Fiba e Estudio Los Vidrios, Buenos Aires. FESTIVAL PRESENTE INDICATIVO: PER GIORGIO STREHLER, MILANO.

Alice Strazzi

F-AIDA
(pag. 80)

di Salvatore Arena e Massimo Barilla.

Regia di Salvatore Arena e Massimo Barilla. Scene di Aldo Zucco. Luci di Luigi Biondi. Musiche di Luigi Polimeni. Con Salvatore Arena. Prod. Mana Chuma Teatro, REGGIO CALABRIA.

Tommaso Chimenti

FABLES / A SPACE FOR ALL OUR TOMORROWS / ANOTHER BREATH
(pag. 85)

coreografie di Virginie Brunelle / Annie Hanauer / Lea Moro

FABLES, coreografia di Virginie Brunelle. Drammaturgia di Nicolas Berzi. Scene di Marilène Bastien. Costumi di Elen Ewing. Musiche di Laurier Rajotte. Con la Compagnia Virginie Brunelle.

A SPACE FOR ALL OUR TOMORROWS, coreografia di Annie Hanauer. Drammaturgia di Silja Gruner. Costumi di Valentina Golfieri. Musiche di Deborah Lennie. Con Annie Hanauer, Laila White, Giuseppe Comuniello.

ANOTHER BREATH, coreografia di Lea Moro. Scene di Lea Moro e Nina Krainer. Costumi di Nina Krainer. Musiche di Andrés Bucci aka Futurelegend. Con Compagnia Lea Moro. Prod. Lac Lugano Arte e Cultura.

LUGANO DANCE PROJECT 2022.

Carmelo A. Zapparrata

FAÇONS D’AIMER
(pag. 59)

di Aristide Tarnagda.

Regia di Aristide Tarnagda. Scene di Charles Ouitin Kouadjo. Costumi di Ange Kouassi Bledja. Luci di Mohamed Kabore. Con Edoxi Gnoula e Safourata Kabore. Prod. Théâtre Acclamations, Burkina Faso. FESTIVAL PRESENTE INDICATIVO: PER GIORGIO STREHLER, MILANO.

Alice Strazzi

GEMITO, L’ARTE D’‘O PAZZO
(pag. 76)

di Antimo Casertano.

Regia di Antimo Casertano. Scene di Flaviano Barbarisi. Costumi di Antonietta Rendina. Luci di Paco Summonte. Musiche di Mariano Penza. Con Antimo Casertano, Daniela Ioia, Luigi Credentino, Ciro Kurush Giordano Zangaro. Prod. Fondazione Teatro di NAPOLI-Teatro Bellini.

Alessandro Toppi